Dott. Fortunato Gaspare Valenti

Dott. Fortunato Gaspare Valenti

Medico Chirurgo Specialista in...

Lavori Scientifici

Lavori Scientifici

  1991 Congresso S.I.D.O. Sorrento  Frenulo mediano...

1993 Congresso S.I.D.O. Cernobbio (CO)

1993 Congresso S.I.D.O. Cernobbio (CO)

  Estrazioni-non estrazioni: alla luce delle considerazioni...

1996 Convegno S.I.D.O Lido di Venezia

1996 Convegno S.I.D.O Lido di Venezia

  Implicazioni cliniche-terapeutiche nelle sindromi di 3^...

1997 Congresso S.I.D.O. Lido di Venezia

1997 Congresso S.I.D.O. Lido di Venezia

  Correzione della 2^classe scheletrica con Placca di...

1998  Convegno S.I.D.O. Firenze

1998 Convegno S.I.D.O. Firenze

  Diagnosi e terapia precoce (3-6 anni) delle dismorfosi...

1999 Congresso S.I.D.O. Roma

1999 Congresso S.I.D.O. Roma

  Scheletrato Magni-Valenti come dispositivo...

2000 Convegno S.I.D.O. Firenze

2000 Convegno S.I.D.O. Firenze

  Approcci di terapia precoce intercettiva delle disfunzioni...

2001 Congresso S.I.D.O. (GE)

2001 Congresso S.I.D.O. (GE)

  Controllo verticale nelle sindromi...

2001 Congresso S.I.D.O. Genova

2001 Congresso S.I.D.O. Genova

  Controllo verticale nelle sindromi...

2002 Convegno  S.I.D.O. Firenze

2002 Convegno S.I.D.O. Firenze

  Discrepanze nei tempi di eruzione tra incisivi centrali e...

2002 Convegno  S.I.D.O. (FI)

2002 Convegno S.I.D.O. (FI)

  Discrepanze nei tempi di eruzione tra incisivi centrali e...

2004 Convegno S.I.D.O. Rimini

2004 Convegno S.I.D.O. Rimini

  La correzione della 2^classe scheletrica con placca di...

2005 Congresso S.I.D.O. Rimini

2005 Congresso S.I.D.O. Rimini

  Scheletrato Magni-Valenti come dispositivo intra-orale per...

2006 Convegno  S.I.D.O. Firenze

2006 Convegno S.I.D.O. Firenze

  Fattori funzionali nella genesi...

2008 Congresso S.I.D.O. Firenze

2008 Congresso S.I.D.O. Firenze

  Fattori funzionali nella genesi...

  • Dott. Fortunato Gaspare Valenti

    Dott. Fortunato Gaspare Valenti

  • Lavori Scientifici

    Lavori Scientifici

  • 1993 Congresso S.I.D.O. Cernobbio (CO)

    1993 Congresso S.I.D.O. Cernobbio (CO)

  • 1996 Convegno S.I.D.O Lido di Venezia

    1996 Convegno S.I.D.O Lido di Venezia

  • 1997 Congresso S.I.D.O. Lido di Venezia

    1997 Congresso S.I.D.O. Lido di Venezia

  • 1998  Convegno S.I.D.O. Firenze

    1998 Convegno S.I.D.O. Firenze

  • 1999 Congresso S.I.D.O. Roma

    1999 Congresso S.I.D.O. Roma

  • 2000 Convegno S.I.D.O. Firenze

    2000 Convegno S.I.D.O. Firenze

  • 2001 Congresso S.I.D.O. (GE)

    2001 Congresso S.I.D.O. (GE)

  • 2001 Congresso S.I.D.O. Genova

    2001 Congresso S.I.D.O. Genova

  • 2002 Convegno  S.I.D.O. Firenze

    2002 Convegno S.I.D.O. Firenze

  • 2002 Convegno  S.I.D.O. (FI)

    2002 Convegno S.I.D.O. (FI)

  • 2004 Convegno S.I.D.O. Rimini

    2004 Convegno S.I.D.O. Rimini

  • 2005 Congresso S.I.D.O. Rimini

    2005 Congresso S.I.D.O. Rimini

  • 2006 Convegno  S.I.D.O. Firenze

    2006 Convegno S.I.D.O. Firenze

  • 2008 Congresso S.I.D.O. Firenze

    2008 Congresso S.I.D.O. Firenze

 

Approcci di terapia precoce intercettiva delle disfunzioni oro-facciali nei pazienti con Sindrome di Down (Poster).

 

La Sindrome di Down presenta sotto il profilo ortognatodontico caratteristiche organiche e funzionali primarie, geneticamente determinate, e secondarie, che si sviluppano invece successivamente.
Scopo del lavoro è focalizzare le disfunzioni neuro-muscolari in modo da intercettarle il più precocemente possibile, prima che determinino le manifestazioni secondarie.
 
Le alterazioni primarie sono tutte legate alla grave ipotonia muscolare: suzione, deglutizione e mimica alterate, respirazione orale, assenza di sigillo orale, ecc...
Se queste non vengono diagnosticate e trattate precocemente determinano variazioni di sviluppo e di crescita del massiccio maxillo-facciale, quali terza classe scheletrica, open-bite scheletrico e dentale, cross-bite anteriore e laterale.
Tutte queste alterazioni erano prima ritenute intrinseche alla sindrome stessa, possono essere invece evitate se intercettate in tempo.
 
I protocolli terapeutici consigliati dai vari autori ( Castillo-Morales e Zschiesche) si distinguono in precoci e a lungo termine.
Il trattamento precoce va iniziato a 2-3 mesi e si protrae fino al secondo anno di vita, basato sulla terapia mio-funzionale attiva con esecuzione di esercizi mio-funzionali e uso della placca di Castillo-Morales.
Il trattamento a lungo termine  riguarda  i pazienti nei quali la prima fase ha dato scarsi risultati o che sono giunti allo specialista in età più avanzata (4-7 anni ) .
In questi casi oltre alla precedente terapia mio-funzionale si aggiunge anche una terapia ortopedico-ortodontica per correggere le dismorfosi già determinatesi.
 
I pazienti con Sindrome di Down vengono generalmente tenuti in trattamento per diversi anni, alternando fasi attive con sospensioni, ma sempre effettuando controlli periodici. 

 

 

 

Intervista sul quotidiano IL GAZZETTINO del 14/11/98

Intervista sul quotidiano IL GAZZETTINO del 31/10/97