(17) Paziente con seconda classe scheletrica 

Presenta alterazioni ossee e dentali: pro-maxilia e retro mandibolia, mento sfuggente, affollamento dentario, morso profondo (gli incisivi superiori sovrastano eccessivamente gli inferiori, nascondendoli).